Di Brian Sciretti

Da circa un mese un nuovo canale molto particolare è divenuto noto su YouTube: Echo DPRK, successivamente rinominato “Truth”. Creato nel pieno della crisi del COVID-19 i media stranieri gli hanno dedicato attenzioni sin da inizio maggio ma non ho ancora visto alcun articolo da parte dei media di lingua italiana.

Il canale, gestito da una ragazza di nome “Un A”, pubblica principalmente due tipi di contenuto:

  1. Video classici di propaganda sulle idee di Stato della Corea del Nord
  2. Vlog della quotidianità di Pyongyang

Questi ultimi sono molto particolari e interessanti. Non ricordano infatti i classici video “imponenti” che vediamo con enormi edifici e militari in ogni dove ma situazioni normali anche in Europa.

Per esempio uno studente di ritorno all’università che ammetteva candidamente di aver dormito quasi tutti i giorni svolgendo solo alcuni dei compiti dei docenti. Io mi sarei aspettato qualche risposta del tipo “Ho eseguito tutti i compiti dati dal nostro compagno professore come vorrebbe il Supremo Leader Kim Jong-un” mentre ho sentito una risposta che mi sarei aspettato più che altro fuori da Via Celoria.

Sono molte altre le scene di quotidianità che mostrano una Pyongyang abbastanza benestante e non fatico a credere che la città, dove vive praticamente solo un’élite vicina al Partito del Lavoro di Corea, sia tale.

In ogni caso quasi tutti gli analisti sono decisamente stupiti da questo avvenimento e non sanno se si tratta di una proposta della giovane Un A, presumibilmente figlia di un quadro del Partito che ha studiato in Cina, o se si tratta di una direttiva che viene dall’alto.

In ogni caso si tratta di una visione della Corea del Nord davvero rara, che risponde a quelle che per il governo sono fake news in modo pacato e senza minacce atomiche e che mostra ritagli della società tutt’altro che perfetti e votati alla venerazione del Leader.

Che sia un nuovo modo di mostrarsi al mondo?

Ti ricordo che uno dei miei progetti, NKscan, è proprio dedicato al portscan dell’intera rete della DPRK

Collegamenti esterni utili